Le indicazioni di Abenragel (Abū l-Ḥasan al-Shaybānī astrologo dell’XI secolo) sulla scelta del pianeta che significa l’interrogante e quello che significa la domanda sono abbastanza lineari, ma non così scontate.

Per esempio, per quanto riguarda la scelta del Significatore dell’interrogante, l’autore propone di scegliere:

  1. il signore della casa uno solo se osserva il grado dell’ascendente;
  2. oppure la Luna solo se osserva il grado dell’ascendente;
  3. oppure il pianeta che significa l’interrogante potrebbe essere il pianeta da cui la Luna si sta separando;
  4. oppure è la Luna stessa a prescindere dagli aspetti di deflussione o dagli aspetti con l’ascendente;
  5. oppure il pianeta in casa uno

Per quanto riguarda la scelta del Significatore della domanda, l’autore propone di scegliere:

  1. il signore del luogo celeste che significa la questione e la domanda posta solo se osserva il grado della cuspide della casa celeste presa in esame;
  2. altrimenti è il signore della Luna (cioè il suo governatore);
  3. oppure è il pianeta a cui la Luna si applica;
  4. oppure è il signore del luogo occupato dalla Luna;
  5. oppure il pianeta che fa translatio luminis tra signore dell’oroscopo e signore del luogo della questione;
  6. oppure è il pianeta nella casa celeste che è luogo della questione.

 

INTERROGAZIONE – Comincerò a lavorare?

L’interrogante dopo un colloquio di lavoro attende l’eventuale risposta di buon esito e quindi una proposta lavorativa. Mi pone la domanda se inizierà a lavorare grazie ad una proposta di contrattualità. La domanda è stata posta il 5 luglio 2023 alle ore 18:37, scelgo di domificare la carta oraria con Alcabizio, a Roma luogo della mia sfera locale.

L’Oroscopo della domanda oraria è il grado 14° 36′ del Sagittario.

  1. Secondo Abenragel il Significatore dell’interrogante è il pianeta che Governa l’Ascendente solo se osserva l’oroscopo: quindi Giove che osserva l’oroscopo.
  2. Oppure è la Luna se osserva il grado dell’Ascendente: può essere anche la Luna perché osserva l’oroscopo.
  3. Oppure è il pianeta che si sta separando dalla Luna, la Luna si sta separando da Giove, quindi ho una seconda testimonianza per Giove.

Propendo nello scegliere Giove che coincide anche con il Signore dell’Ora (terza testimonianza).

Per quanto riguarda il pianeta della domanda, è stato posto un quesito se il richiedente comincerà a lavorare e ho preferito scegliere il Signore della X Casa che è Venere poiché il richiedente è senza lavoro e ambisce ad una nuova occupazione, la decima casa significa il lavoro in corso, ma se il richiedente non lavora ho considerato la decima casa come prossimo lavoro. Tuttavia Venere non osserva il grado della casa che significa la domanda. Abenragel dice che il pianeta a cui si applica la Luna può essere il pianeta che significa la questione proposta: la Luna si separa da Giove e si applica a Venere (secondo gli aspetti tolemaici), avrei una seconda testimonianza per Venere anche se non guarda la cuspide della X casa. Potrei scegliere allora secondo le indicazioni di Abenragel il pianeta che governa il luogo occupato dalla Luna che è Saturno ma non ha un aspetto con il grado della casa celeste che significa la domanda. Potrei allora scegliere la Luna che fa una traslatio luminis tra Giove (significatore dell’interrogante) e Venere (significatore della Domanda perché governatore della X casa) ma la Luna non comunica con la decima casa.

SCELTE DEI SIGNIFICATORI

A questo punto ho fatto una scelta operativa:

  1. Ho scelto come pianeta dell’interrogante GIOVE e come pianeta della domanda VENERE.
  2. Venere si sta per congiungere a Marte e risulterebbe un aspetto molto negativo che direbbe un “no” seco ma la congiunzione in realtà non si realizzerà… prima che si compia l’aspetto partile Venere si ferma e torna indietro.
  3. Nel tornare indietro si relazionerà (per quadratura) ad agosto 2023 a GIOVE pianeta dell’interrogante in moto retrogrado poi in moto diretto si relazionerà nuovamente a GIOVE (per quadratura) a settembre 2023.
  4. Ne ho dedotto che il lavoro sarebbe arrivato ma i comportamenti di Venere suggerivano una modalità molto articolata, difficile e instabile poiché le relazioni intanto tra Venere Giove avvenivano con aspetti di quadratura ma con un Giove disponibile essendo nella casa di Venere a recepire le condizioni di Venere.
  5. Inoltre la carta oraria rivelava una Venere significatrice della domanda prossima alla congiunzione a Marte che non si sarebbe però realizzata perché Marte avrebbe cambiato segno e Venere si sarebbe fermata per poi retrocedere, dimostrando una situazione frustrante per il richiedente.
  6. L’esito finale è stato per una possibilità di iniziare il lavoro con una contrattualità forse non così convivente o stabile, e con un inizio difficoltoso o abbastanza turbolento.

ESITO

Nonostante la promessa di chi ha fatto il colloquio alla richiedente, solo a fine settembre 2023 le risorse umane hanno contatto la richiedente, che ormai era sfiduciata e convinta che nessuno si sarebbe fatto più sentire… è quindi emersa una proposta di lavoro, con una contrattualità in prova rappresentata da una infinità di corsi di formazione e di sicurezza sul luogo del lavoro, che solo ora a maggio 2024 (dopo circa 8 mesi) è diventato un “contratto a tempo indeterminato”. Dopo le tante attese e i tanti sacrifici, il richiedente ha ottenuto un posto di lavoro gratificante.

 

 

 

 

/ 5
Grazie per aver votato!