FONTI TRADIZIONI RICERCA

Tag: Johannes Schöner

Forza & Debolezza dei pianeti. J. Schoneri, Opusculum astrologicum.

Pubblicato nel sito di Academia le indicazioni di Schoneri rispetto alla condizione di forza e debolezza degli astri, secondo le condizioni di essenzialità e accidentalità proprie dei pianeti.

Indice degli argomenti
Stabilire la forza e la debolezza dei pianeti; Il Sole favorevolmente posto pagina; Il Sole forte; Il Sole sfavorevolmente posto; Il Sole debolmente posto; La Luna favorevolmente posta; La Luna forte; La Luna sfavorevolmente posta; La Luna debolmente posta; Saturno, Giove, Marte, Venere, Mercurio ben posti; Saturno, Giove, Marte, Venere, Mercurio forti; Saturno, Giove, Marte, Venere, Mercurio infortunati; Saturno, Giove, Marte, Venere, Mercurio deboli; Tabella del computo di forza e debolezza.

A fine documento: copia delle pagine tradotte dal latino all’italiano tratte da Opusculum Astrologicum di Joannis Schoneri. In bibliografia link all’opera digitalizzata. Johannes Schöner (1477 – 1547: sacerdote, astronomo, astrologo, geografo, cosmografo, cartografo, matematico, costruttore di mappamondi e strumenti scientifici, redattore ed editore di testi scientifici, erudito tedesco) propone un elenco di indicazioni finalizzate allo studio dell’essenzialità ed accidentalità dei luminari (Sole e Luna) e dei cinque erranti (Saturno Giove Marte Venere Mercurio) riportando le condizioni fortunate quanto quelle sfortunate secondo criteri propri della dottrina della forza e della debolezza essenziale ed accidentale degli astri.

La tabella conclusiva proposta da Joannis Schoneri proveniente, secondo quanto indicato, da Antonio da Montolmo (XIV secolo: professore universitario di Bologna e Padova, in grammatica, astrologia, medicina, filosofia, autore di un trattato in undici capitoli sul modo di trarre gli oroscopi che nel secolo successivo fu ampliato dal Regiomontano e nel 1540 pubblicato a Norimberga con il titolo De iudiciis nativitatum liber praeclarissimus) presumibilmente utilizzata al fine di compiere una valutazione generale della condizione di essenzialità ed accidentalità degli astri, attraverso le loro condizioni dignitose o debilitate, alle quali è associato a un valore numerico da 1 a 6. L’eventuale computo prevedeva, verosimilmente, l’attribuzione di un punteggio finale di forza e di debolezza, il cui valore dava un’idea generale sulla capacità espressiva di un determinato pianeta.

ACCESSO AL DOCUMENTO – liberamente scaricabile
CLICCA QUI

/ 5
Grazie per aver votato!

Manoscritto (in pdf) di Johannes Schöner, Opera mathematica

Il Manoscritto di Johannes Schöner, Opera mathematica, è uno dei testi consultati anche da William Lilly per la realizzazione delle sue opere astrologiche. Seguono alcune delle immagini del manoscritto, al termine un link per scaricare il manoscritto completo in versione pdf. Il manoscritto è digitalizzato e disponibile al download grazie alla Biblioteca del Congresso, nota con gli acronimi LOC o Loc, la biblioteca nazionale degli Stati Uniti d’America che grazie agli oltre 158 milioni di documenti in essa custoditi è la più grande biblioteca al mondo. Il testo è un’accurata trattazione astronomica della sfera celeste, con numerose tabelle riferite alla natura dei 12 segni e degli astri erranti e dei luminari, il testo è un’opera che unisce l’astronomia con il dato astrologico ovvero con l’interpretazione naturale dei fenomeni celesti.

 

 

DOWNLOAD DISPONIBILE FINO A FEBBRAIO 2022
Il manoscritto Johannes Schöner, Opera mathematica
Versione PDF (LINK)

A cura di Francesco Faraoni

/ 5
Grazie per aver votato!