BLOG ALMUTEN | FONTI TRADIZIONI RICERCA

Tag: stelle fiduciarie

Stelle Fiduciarie e Incensi delle 28 Mansioni Lunari secondo Šams al-maʿārif

Secondo le traduzioni del Šams al-maʿārif, testo attribuito ad Al Buni, curate dal professor Daniel Martin Varisco (1951, Strongsville, Ohio, antropologo e storico americano ricercatore in storia dell’orientalismo, antropologia dell’Islam, storia dell’agronomia e dell’astronomia islamiche, attualmente professore di ricerca presso l’Università del Qatar) seguono le attribuzioni degli incensi e delle spezie relative alle suffumicazioni di ogni mansione lunare. Osservo da questo elenco quanto la letteratura sia diversificata su questo argomento, e non esistono attribuzioni concordi e uniformi. I numeri che seguono sono relativi alla mansione di riferimento, seguiranno poi le indicazioni delle spezie, incensi, o elementi naturali associati alle relative suffumicazioni. Successivamente l’elenco delle 25 stelle fiduciarie riportate dal ricercatore, e provenienti sempre dal suo studio del Šams al-maʿārif.

Sarcocolla, un ingrediente della Venticinquesima Mansione Lunare

INCENSI

mansione 1 – pepe, cumino nero
2 – legno aromatico, zafferano, mastice
3 – semi di lino, cumino nero
4 – buccia di melograno, incenso orientale

COMMENTO: per incenso orientale ci si riferisce di solito a incensi composti da più elementi naturali, tutti contraddistinti da elevata fragranza. Per esempio la base più comune di incenso orientale è un miscuglio di fragranze derivanti da vaniglia, ambra grigia, sandalo, patchouli, resine di piante dolci come labdano e benzoino, spezie profumate come cardamomo, pepe rosa, coriandolo, cannella, chiodo di garofano.

mansione 5 – incenso nadd, incenso di giava, mastice,
6 – costus, semi di assenzio
7 – semi di ortica, semi di lino
8 – costus, buccia di melograno
9 – nadd incenso, zafferano
10 – semi di mirto, steli di zafferano

COMMENTO: per incenso nadd ci si riferisce ad un incenso molto costoso che divenne popolare tra i ricchi arabi in epoca medievale, costituito principalmente da legno di aloe, ambra grigia, muschio, legno di Boswellia sacra, benzoino. Per incenso di giava ci si riferisce solitamente al benzoino, ovvero ad un incenso ricavato dalla resina di una pianta ovvero l’arbusto Styrax benzoin. Ancora oggi dall’isola di Giava troviamo in vendita grani molto pregiati di questo incenso, chiamato kemenyan. Per costus ci si riferisce alla radice e ad altre parti della pianta Saussurea costus. In particolare l’olio essenziale ha un odore specifico, pungente, ovvero ha una fragranza di “odore animale” che ricorda il cuoio, con sottofondo legnoso e note di muffa.


mansione 11 – buccia di melograno
12 – noce moscata
13 – incenso orientale
14 – incenso orientale, semi di indaco
15 – incenso orientale
16 – seme di assenzio, camomilla
17 – pepe, zafferano, legno aromatico
18 – foglie di mirabolano bianco

Commento: le foglie di mirabolano bianco sono le foglie di un albero da cui si ricava anche un frutto commestibile. La pianta emana un gradevole profumo, non so se anche le foglie hanno fragranze particolari quando essiccate, ma sicuramnete il legno emana fragranze fruttate.

mansione 19 – buccia di melograno, mastice
20 – incenso orientale
21 – nardo, nadd incenso
22 – cartamo
23 – camomilla, cumino
24 – legno aromatico, mastice

Commento: il nardo è una pianta da cui si ricava un olio essenziale dotato di una importante profumazione, le sue fragranze sono dolci e legnose. Per cartamo ci si riferisce alle parti della pianta zafferanone (da non confondere con lo zafferano…), le note olfattive sono calde, intense e floreali.

mansione 25 – incenso orientale, pepe, sarcocolla
26 – incenso orientale, cumino nero, zafferano
27 – pepe, cannella
28 – cumino nero

Commento: per sarcocolla ci si riferisce con molta probabilità all’Astragalo sarcocolla (greco σαρκοκόλλα, da σάρξ “carne” e κόλλᾰ “colla”; arabo anzarūṭ, ʿanzarūt, kuḥl fārisī, kuḥl kirmānī; persiano anzarūt, ta sh m (< ča sh m ), kan dj ubā è un arbusto storico della Persia, da cui si ricava anche un balsamo. Alcune parti di questa pianta oggi sono state classificate come LETALI.

Stelle Fiduciarie e Mansioni Lunari

Come già affrontato nella sezione relativa alle Mansioni Lunari (LINK), quando si parla di dimore lunari non abbiamo come riferimento solo il Picatrix anche se oggi è il testo più gettonato e usato. Al contrario, abbiamo manoscritti e testi che affrontano le mansioni lunari ponendo l’attenzione sul ruolo delle stelle fiduciarie. Secondo le traduzioni del Šams al-maʿārif, testo attribuito ad Al Buni, curate dal professor Daniel Martin Varisco, riporto le Stelle Fiduciarie indicate da questo manoscritto. E’ lo stesso autore di questa ricerca a indicare come gli asterismi e quindi le stelle fiduciarie non intendono identificare “una porzione di longitudine eclittica” ma piuttosto dei “punti astronomici” di riferimento, per orientarsi nella ricerca delle mansioni nella associazione tra Luna con i 28 asterismi ovvero con le 28 stelle fiduciarie di ogni mansione. Infatti come si evince da questi autori non è presente l’elenco di nessuna longitudine eclittica (cosa che invece rintracciamo nel Picatrix), e sono semplicemente indicate le posizioni delle stelle fiduciarie. Superfluo dire che altri autori propongono per alcune mansioni posizioni diverse o asterismi diversi. Insomma la letteratura sulla questione mansioni lunari non è affatto omogenea!

FONTE

Illuminating the Lunar Mansions (manāzil al-qamar) in Šams al-maʿārif. Di Daniel Martin Varisco, ricerca pubblicata nell’opera “Arabica” ed edita da BRILL.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Stelle Fiduciarie e Mansioni Lunari

Per la realizzazione di questo approfondimento ho utilizzato la fonte Julio Samsó, Universitat de Barcelona, Arabic Department, Emeritus. Studies Arabic, History of Science, and Jewish Studies. Lunar mansions and Timekeeping in Western Islam.

Nelle dimore lunari (singolare manzil plurare manàzil) incontriamo un insieme di stelle o gruppi di stelle che si susseguono lungo l’orbita lunare nel suo moto siderale, e che indentificheranno le immagini e le nature proprie di ogni dimora lunare. Le mansioni lunari sono state usate non solo per scopi magici, sin da X secolo, ma anche per identificare i destini di ogni persona quindi applicate anche per scopi genetliaci.

STELLE FIDUCIARIE

Notiamo in autori come al-Jadiri, ibn al-Raqqam, al-Judhami e nello stesso già citato in un altro articolo ibn al-Hatim (articolo sulle sue indicazioni) la tendenza a indicare per ogni dimora lunare una o più stelle specifiche. Spesso la formula comune è la seguente: la [numero e nome della mansione lunare] riguarda [numero delle stelle e loro identificazione attraverso l’evocazione di immagini stellate]. Appare evidente che questi autori stanno identificando le mansioni attraverso le Stelle Fiduciarie. Successivamente, numerosi autori calcolano nei loro almanacchi o trattati astrologici le mansioni lunari, indirizzandole verso gradi dello zodiaco tropicale sovrapponibili agli asterismi fiduciari.

STELLA FIDUCIARIA – nelle mansioni lunari la Stella Fiduciaria rappresenta una luce precisa che identifica la dimora stessa. Era utilizzata per orientarsi nel ricercare nel cielo notturno la posizione della Luna e quale dimora occupasse.

Nella tabella che segue trovate un elenco di Stelle Fiduciarie secondo le indicazioni di ibn al-Hatim. Per ogni stella fiduciaria è indicata la Longitudine J2000 ovvero la longitudine eclittica della stella (se preferisci l’elenco in PDF, lo puoi trovare al seguente LINK).

MANSIONESTELLA FIDUCIARIALONGITUDINE J2000
1SHARATANI6 Ari è una stella nell’area delle corna dell’Ariete Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 3° Toro 57’ è nella sua prima dimora lunare.
2PANCIA ARIETE32 Ari è una stella nell’area del ventre dell’Ariete Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 14° Toro 07′ è nella sua seconda dimora lunare.
3ALCYONE25 Tau è una stella delle Pleiadi del Toro Stellato.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica j2000 di 29° Toro 59′ è nella sua terza dimora lunare.
4ALDEBARAN87 Tau è una stella nell’area del Toro Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 09° Gemelli 47′ è nella sua quarta dimora lunare.
5STELLE TESTA37 Ori è una stella nell’area di Orione stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 Di 23° Gemelli 42′ è nella sua quinta dimora lunare.
6ALHENA24 Gem è una stella dei Gemelli Stellati. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000
di 09° Cancro 06′ è nella sua sesta dimora lunare.
7PROCIONEElgomasia è una stella posta nel Cane Minore stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 25° Cancro 46′ è nella sua settima dimora lunare.
8AMM. ALVEA.M44 o Ammasso Alveare o Presepe è nell’area del Cancro Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 07° Leone 21’ è nella sua ottava dimora lunare.
9ALTERF4 Leo è una stella nell’area del Leone Stellato.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 17° Leone 52′ è nella sua nona dimora lunare.
10REGOLO32 Leo è una stella nell’area del Leone Stellato.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 29° Leone 49′ è nella sua decima dimora lunare.
11ZOSMA68 Leo è una stella nell’area del Leone Stellato.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 11° Vergine 19′ è nella sua undicesima dimora lunare.
12DENEBOLA94 Leo è una stella nell’area del Leone Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 21° Vergine 37′ è nella sua dodicesima dimora lunare.
13ZAVIJAVA5 Vir è una stella nell’area della Vergine Stellata.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 27° Vergine 10′ è nella sua tredicesima dimora lunare.
14SPICA67 Vir è una stella nell’area della Vergine Stellata. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 23° Bilancia 50′ è nella sua quattordicesima dimora lunare.
MANSIONESTELLAPOSIZIONE LUNA NELLA LONGITUDINE RISPETTO ALLA STELLA FIDUCIARIA
15SYRMA99 Vir è una stella nell’area della Vergine Stellata. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 03° Scorpione 48′ è nella sua quindicesima dimora lunare.
16ZUBENESCHAMALI27 Lib è una stella nell’area della Bilancia Stellata. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 19° Scorpione 22′ è nella sua sedicesima dimora lunare.
17DSCHUBBA7 Sco è una stella nell’area dello Scorpione Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 02° Sagittario 34′ è nella sua diciassettesima dimora lunare.
18ANTARES21 Sco è una stella nell’area dello Scorpione Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 09° Sagittario 46′ è nella sua diciottesima dimora lunare.
19SHAULA35 Sco è una stella nell’area dello Scorpione Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 24° Sagittario 35′ è nella sua diciannovesima dimora lunare.
20ALNASI10 Sgr è una stella nell’area del Sagittario Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 01° Capricorno 15′ è nella sua ventesima dimora lunare.
21ALBALDAH41 Sgr è una stella nell’area del Sagittario Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 16° Capricorno 15′ è nella sua ventunesima dimora lunare.
22ALGEDI6 Cap è una stella nell’area del Capricorno Stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 03° Acquario 51′ è nella sua ventiduesima dimora lunare.
23ALBALI2 Aqr è una stella nell’area dell’Acquario stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 11° Acquario 43′ è nella sua ventitreesima dimora lunare.
24SADALSUUD22 Aqr è una stella nell’area dell’Acquario stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 23° Acquario 23′ è nella sua ventiquattresima dimora lunare.
25SADACHBIA48 Aqr è una stella nell’area dell’Acquario stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 06° Pesci 42′ è nella sua venticinquesima dimora lunare.
26MARKAB54 Peg è una stella nell’area di Pegaso stellato. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 23° Pesci 28′ è nella sua ventiseiesima dimora lunare.
27ALPHERATZ21 And è una stella nell’area di Andromeda stellata. La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 14° Ariete 18′ è nella sua ventisettesima dimora lunare.
28BOCCA PESCE83 Psc è una stella nell’area dei Pesci stellati.
La Luna che si approssima alla longitudine eclittica J2000 di 28° Ariete 18′ è nella sua ventottesima dimora lunare.

La descrizione delle 28 Dimore Lunare o Mansioni

Ho raccolto le informazioni principali di ogni mansione lunare, proponendo alcuni consigli elettivi per quanti fossero interessati a sperimentare l’uso delle mansioni.

CLICCA QUI per l’elenco COMPLETO delle dimore o mansioni lunari.

Bibiliografia

Julio Samsó, Universitat de Barcelona, Arabic Department, Emeritus. Studies Arabic, History of Science, and Jewish Studies. Lunar mansions and Timekeeping in Western Islam.

Kristen Lippincott e David Pingree: ho acquistato la ricerca pubblicata in Journal of the Warburg and Courtauld Institute Volume 50 (1987) pp. 57-81 (28 pagine totali), con titolo “Ibn al-Hātim on the Talismans of the Lunar Mansions”.

/ 5
Grazie per aver votato!